Com’è lavorare per Adidas?

[30.09.2016] Oggi è stato l’ultimo giorno di Herbert Hainer all’Adidas e per fargli addio, Adidas HQ ha organizzato un’amichevole partita di calcio con Herbert, il nuovo CEO – Kasper Rorsted, dipendenti adidas e giocatori locali, e infine persino il CEO di Puma – Björn Gulden, per celebrare i 29 meravigliosi anni di Herbert nell’organizzazione.

[Björn Gulden – 2 ° da sinistra (in piedi), Herbert Hainer – 10 ° da sinistra (in piedi), Kasper Rorsted – 5 ° da destra (seduto accanto al ragazzo in bianco a destra)]

[29.09.2016] Haile Gebrselassie si è presentato al quartier generale e 100 dipendenti hanno potuto registrarsi per correre per 5 km con il campione della maratona.

[28.09.2016] Stan Smith era nel quartier generale e gli impiegati potevano semplicemente avvicinarsi a lui e fare clic su un selfie.

….

Negli ultimi 2+ anni che ho fatto parte della Adidas AG, ho visto e incontrato Manuel Neuer, Yohan Blake, Thomas Müller, Pharrell Williams e il Valencia CF team.


Adidas HQ ha anche un dipartimento archivio aperto a tutti. Qualsiasi dipendente può prenotare un appuntamento con tutti gli ospiti che potrebbero invitare a visitare l’archivio. L’archivio comprende tutte le calzature storiche, l’abbigliamento e gli accessori del tempo di Adi Dassler che sono stati conservati da allora.

Un esemplare esemplare di tale archivio è il paio delle originali scarpe sprint indossate da Jesse Owens alle Olimpiadi estive di Berlino del 1936, dove vinse 4 ori per gli Stati Uniti.


Il campus del quartier generale è aperto anche a famiglie e amici dei dipendenti (dobbiamo solo ottenere il pass per i visitatori) ed è un posto meraviglioso dove stare. I diversi edifici del campus prendono il nome da sport e calzature / abbigliamento, come lacci, strisce, punte e campo.

[Immagine per gentile concessione: Adidas History]

C’è anche la palestra ufficiale, dove i dipendenti possono registrarsi per diverse attività sportive, prima / durante / dopo l’orario di lavoro, tra cui Yoga, Zumba, Crossfit, nuoto, tennis, pallavolo e arrampicata. Lo sport è parte integrante dell’azienda e i dipendenti sono incoraggiati a partecipare a quante più attività sportive possibile.

I dipendenti possono anche registrarsi per tutti gli eventi e gli sport sponsorizzati da Adidas all’interno della regione europea, tra cui maratone, sci, vela. E i dipendenti hanno anche l’opportunità di acquistare tutti i biglietti delle partite di Euro-league, coppa del mondo e Bayern München a tariffe leggermente scontate.

I benefici per i dipendenti sono anche enormi:

  • Sei esposto a nuovi prodotti prima dei mercati e ci sono varie opportunità e sconti per acquistarli.
  • Ottieni sconti in tutti i punti vendita Adidas e nei siti web di e-com per te e la tua famiglia (e persino gli amici).
  • Adidas HQ ha una propria scuola materna, dove i bambini dei dipendenti possono rimanere, imparare e giocare durante le nostre ore di lavoro.
  • I genitori hanno la priorità nelle vacanze che si sincronizzano con le vacanze dei bambini e ottengono anche orari di lavoro flessibili per soddisfare le esigenze della famiglia.
  • Il congedo parentale viene pagato fino a 14 mesi e può essere prorogato ulteriormente, se necessario, da entrambi i gruppi di genitori (questo è conforme alla legge tedesca).

La cultura del lavoro è molto aperta e informale, ma tipicamente tedesca nel quartier generale.

Come parte del dipartimento IT, tutto ciò che posso dire è che mentre è molto interessante e innovativo lavorare in Adidas, posso anche aggiungere che a volte può essere frustrante, soprattutto perché le persone con cui lavori (business, design, marketing e vendite) sono il più non IT possibile.

Ci sono momenti in cui hai la soluzione IT perfetta da offrire, ma le persone non mostrano alcun interesse, anche quando è efficiente e accelera alcuni processi, cosa che in un’azienda IT sarebbe molto apprezzata.
Ci sono momenti in cui le persone vengono da te perché non riescono ad accedere ai loro laptop o applicazioni e mi credono quando dico che le cose si intensificano contro di te e non puoi fare nulla perché non sei un Service Desk IT ma un membro del team di progetto , ma poiché sei IT devi sapere cosa c’è che non va.

Tuttavia, la maggior parte dei progetti è innovativa ed eccezionale, e questa è un’esperienza che non otterrai in una tipica azienda IT.


Tutto sommato, vale la pena lavorare per Adidas

PS Yash – Grazie per la A2A. Mi è davvero piaciuto scrivere questo.

Prima che qualcuno rispondesse effettivamente
Prova questo:
Panoramica dei vantaggi – adidas Group Careers