In che modo avere una carriera in India è diverso da una carriera negli USA per un laureato in CS che cerca un master?

Le opzioni di carriera sono un termine molto ampio, quindi lascia che ti dia tutte le opzioni che conosco.
Opzione 1: qualunque sia il paese, puoi scegliere la SM.
Opzione 2: negli Stati Uniti, è possibile applicare direttamente in PHD e iniziare la ricerca.
Opzione 3: puoi cercare lavoro, in India. Negli Stati Uniti questa è una possibilità rara in quanto hai bisogno di padroni, a meno che non vieni collocato in una società che ti sta assumendo per il loro ufficio all’estero.
Opzione 4: puoi freelance. Questo può essere fatto ovunque, ma ti consiglio di rimanere a casa per farlo.

I pro e contro di fare una SM:
> Se fai master in India, devi farlo da un college molto famoso con una buona reputazione. Questo criterio è un po ‘meno rigido per un college negli Stati Uniti.
> Se non sei interessato alla ricerca ma vuoi ancora approfondire i regni di CS, allora i master sono la scelta migliore per te.
> La SM in India sarà esponenzialmente tascabile. Per quanto ne so, le commissioni degli IIT sono abbastanza convenienti. Mentre studiare in un’università negli Stati ti costerà molto, molto di più.
> IIT sono abbastanza bravi con il loro curriculum, ma i college statunitensi dell’IMO (anche se non è una lega di edera) hanno un curriculum abbastanza migliore. Se il costo non è un problema per te, allora consiglierei di uscire dall’India per i tuoi padroni.

PHD:
Puoi fare domanda per un dottorato di ricerca direttamente in un college americano. Quindi, se sei chiaro che vuoi fare ricerca, allora direi direttamente per il dottorato. In India, abbiamo seri problemi nell’acquisizione di guide per la nostra filiale. La guida di mio fratello viene dal Rajasthan mentre viviamo nel Gujarat! Inoltre, le opportunità di lavoro dopo il dottorato sono ogni giorno migliori negli Stati Uniti.

Pro del lavoro:
> Non elencherò nessun contro poiché non ce ne sono secondo me.
> Il più grande professionista è l’esperienza. Qualunque cosa tu faccia, avere una cifra o due (!) Nella colonna della tua esperienza ti farà sempre guadagnare punti brownie.
> Un lavoro ti dà visibilità al tuo settore e puoi capire l’applicazione di tutto ciò che hai imparato al college, anche se indirettamente. Lavori su progetti e puoi analizzare ciò che ti piace e ciò su cui non puoi sopportare di lavorare. Ciò aiuta a chiarire i tuoi obiettivi se vuoi perseguire i maestri, quindi su cosa ti piacerebbe specializzarti o se vuoi continuare a lavorare, quindi su cosa vuoi continuare a lavorare.
> Indipendenza finanziaria. Questo non credo di doverlo spiegare. Ottenere il tuo stipendio e sfoggiarlo è divertente

freelance:
> Se sei molto confuso su cosa fare, puoi fare freelance. Lavora da casa su progetti che puoi procurare. Ottieni soldi, decidi le tue ore lavorative ma impari sulle scadenze, aggiungi progetti al tuo curriculum e ottieni il tempo per fare cose che avresti sempre voluto fare.

Quindi, in definitiva, tutto dipende da cosa vuoi fare.
Spero di aver aiutato un po 🙂
Grazie per A2A, Alok.